Buona Pasqua

Un augurio a tutti voi e famiglia di buone festività pasquali!

Buona Pasqua

AUGURI DI BUONE FESTE!

“Se ci diamo una mano i miracoli si faranno e il giorno di Natale durerà tutto l’anno” – Gianni Rodari.

Per noi gli auguri sono importanti, le persone di più: Giuseppina e il Co.P.I.I augurano a tutti i soci/e, amiche, amici e simpatizzanti un Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

 

Buone Feste

PRANZO di NATALE

SABATO 17 DICEMBRE, alle ore 13, ci ritroviamo tutti al Ristorante Lo Stravagante, in via Boccaccio 35, #Firenze (zona Le Cure – viale dei Mille).
Un’ occasione per salutarci, aggiornarci e farci gli auguri in vista delle festività natalizie con un nuovo anno in arrivo: siete tutti invitati!

Per gli amici che vengono da fuori il consiglio è di arrivare alla Stazione di Campo di Marte e o farsi una passeggiata di una ventina di minuti o prendere il Bus Ataf 12 e scendere alla fermata ‘Pascoli’.

Pranzo di Natale

Petizione #BastaAccise, firma anche tu!

#BastaAccise sulla #benzina.
La nostra #petizione su Change.org per smettere di pagare l’Iva illegittima.

FIRMATE e CONDIVIDETE per il bene di tutti.

La petizione: http://chn.ge/2dGYQ8O

Petizione #BastaAccise

Made in Italy

I #Lunedì di Giuseppina.

Ce lo sentiamo quasi etichettato addosso e ne andiamo sempre fieri eppure siamo i primi a metterne a rischio l’estinzione…
Sto parlando del Made in Italy e di quanto poco sia tutelato anche con la nostra complicità continuando ad acquistare prodotti non fabbricati in #Italia o anche prodotti da noi ma con regole diverse, per esempio nella filiera cinese della vicina Prato, e quanto sfruttamento ci sia dietro.
La #politica, al suo solito, non fa molto ma anche noi non siamo da meno: ce l’abbiamo con le multinazionali ma siamo spesso ad acquistare presso i centri commerciali o in megastore.
Il prodotto italiano è più caro, verissimo, ma è una questione di qualità, attenzione e lungimiranza.
Se ognuno di noi facesse lo sforzo di tornare più spesso ad acquistare dai commercianti dei quartieri, invece di omologarsi, vivremo tutti meglio e il ‘Made in Italy’ sarebbe più forte.